03


SICUREZZA

A. Realizzazione delle «Safe city», control room con Intelligenza Artificiale, per la gestione della security, la safety e le attività in ambito urbano finalizzate a proteggere gli asset fisici e gli abitanti della città. Il concetto di “safe city” si basa sulla collaborazione di più organizzazioni e sull’uso di una solida piattaforma IT (information technology) che integri dati di pubblica sicurezza ottenuti tramite sensori, come telecamere, sistemi di controllo accessi fisici, rilevatori di spari e CBRNE (chimico, biologico, radiologico, nucleare, esplosivo). Detrazione IMU per gli impianti tecnologici di sicurezza e di videosorveglianza.Introduzione di un sistema di rilevazione e gestione delle segnalazioni in uso presso la Polizia Municipale  tra cui quelle attinenti alla vivibilità e qualità della città.

B.  Sportello informativo per extracomunitari e osservatorio comunale per il monitoraggio del fenomeno migratorio (potenziare le azioni e favorire una più concreta presa in carico del fenomeno, con la costruzione di una banca dati e l’interazione con il Distretto Sanitario e le associazioni di volontariato già operanti. Istituito di un centro di accoglienza in località S.Cecilia, con apertura di uno sportello legale, sanitario, del lavoro e di mediazione culturale.

C.  Il Comandante dei vigili proveniente della Divisione Investigazioni Generali e Operazioni. introduzione dei vigili di quartiere.

E-MAIL

eboli@democratica.org

PHONE

+(39) 392.2949821

SOCIAL