05


LOTTA

ALLA

CRIMINALITÀE ALLA

CORRUZIONE

A. Lotta alla criminalità e alla corruzione. Controlli antimafia su tutti gli appalti.

Creazione di una whitelist prestatori di servizi ed esecutori di lavori non soggetti a tentativo di infiltrazione mafiosa.L’azione di contrasto alla corruzione deve prevedere misure idonee a promuovere la cultura della trasparenza e del rispetto delle regole all’interno dei rapporti tra Comune e Eboli.

In particolare Gli interventi chiave riguardano la semplificazione delle procedure autorizzatorie, eliminando le autorizzazioni non necessarie, la riduzione del numero delle stazioni appaltanti, il radicale disboscamento delle società pubbliche. Per creare un ambiente amministrativo resistente alla corruzione e in grado di svolgere efficacemente il suo compito non serve eliminare ogni discrezionalità amministrativa; occorre, piuttosto, garantire alle amministrazioni lo spazio necessario per compiere le scelte gestionali in base a obiettivi chiari ed espliciti, assicurando la trasparenza delle scelte compiute e rigorosi controlli sui risultati.

B.  Prevenzione e riduzione dei fenomeni della devianza e della grave marginalità minorile attraverso azioni di strada e prossimità mirate ad agganciare quei giovani e adolescenti che vivono situazioni a rischio di devianza e grave marginalità proponendo agli stessi dei “Piani individualizzati di accompagnamento educativo (PIAE)” finalizzati al loro reinserimento scolastico/sociale/lavorativo.

C.  Introduzione di un Microcredito di Solidarietà, finalizzato a sostenere progetti di sostegno delle imprese e di singoli cittadini in materia di antiracket ed usura.

E-MAIL

eboli@democratica.org

PHONE

+(39) 392.2949821

SOCIAL